Indice degli argomenti

  • Introduzione

    BENVENUTI NELLA VETRINA DEL

     PROGETTO PP&S
  • Presentazione del Progetto PPS - Problem Posing & Solving

    Progetto per l'attuazione delle Indicazioni Nazionali e delle Linee Guida dei nuovi Licei, Istituti Tecnici e Professionali promosso dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l'Autonomia Scolastica del MIUR. 

    Per scoprire di più sul progetto consulta e/o scarica i materiali sottostanti.
    File: 1Cartella: 1
  • Come partecipare al Progetto PPS

    join us

    Dall'anno accademico 2018/2019 l'iscrizione al progetto PPS è profondamente rinnovata, in quanto la partecipazione al progetto riguarda il singolo docente e NON la scuola dove insegna.

    Se un docente desidera partecipare al Progetto PPS è necessario semplicemente che compili il modulo d'iscrizione sottostante.

    ATTENZIONE! Nel modulo d'iscrizione:

    • tutti i campi sono obbligatori, non è possibile inviare la richiesta se tutti i campi non sono stati correttamente compilati;
    • è necessario indicare la propria mail istituzionale (che termina con @istruzione.it);
    • vanno inseriti i dati delle classi (almeno una) con cui intende lavorare adottando le metodologie del PPS.

    La richiesta di partecipazione può essere inoltrata in qualunque momento dell'anno scolastico.

    Non appena la richiesta viene accolta il docente viene accreditato sulla piattaforma e riceve gratuitamente sulla propria mail istituzionale la licenza perpetua di Maple da installare sul proprio computer, per lavorare con le metodologie proposte dal progetto.

    Possono entrare nel Progetto PPS docenti di Matematica che insegnano nella scuola secondaria di primo e secondo grado e docenti di altre discipline scientifiche interessati al PPS.

    Per dubbi e informazioni riguardanti la compilazione del modulo o per avere maggiori informazioni sul progetto, è possibile rivolgersi all'indirizzo progettopps@unito.it.


    Pagina: 1
  • Metodologie del Progetto PP&S


    problem

    Il progetto Problem Posing & Solving propone lo studio della matematica e delle discipline scientifiche in genere in una veste nuova, dinamica, innovativa ed integrata con gli strumenti informatico-scientifici.

    In particolare il progetto si propone di diffondere la metodologia del problem posing & solving, ovvero la capacità di modellizzare situazioni concrete e quotidiane in termini matematici (il posing) e risolverne (il solving) le problematiche ad esso collegate con ragionamenti logico-matematici (in seguito generalizzabili ad argomenti teorici) e mediante l'ausilio dell'Ambiente di Calcolo Evoluto Maple.

    Ulteriore strumento proposto dal Progetto PP&S è il sistema di valutazione automatica MAPLE TA per la preparazione di compiti, prove, test con domande aperte cioè che prevedono l'inserimento di formule, equazioni, grafici, espressioni algebriche, disegni.....
  • Didattica delle STEM con un ACE


    Un ACE (Ambiente di Calcolo Evoluto) permette in modo semplice e intuitivo di trattare con un unico strumento:
    maple
    • calcolo simbolico
    • grafica 2D e 3D
    • calcolo numerico

    Come ACE adottiamo il software Maple.
    Grazie all'integrazione con la piattaforma Moodle adottatta per il progetto i file di Maple possono essere visualizzati semplicemente cliccando sul file. NON è necessario avere una copia di Maple sul proprio computer. Le componenti interattive rimangono tali quando i file vengono aperti.





    Esempi di file preparati con Maple:
    Worksheet Maple: 9
  • Valutazione automatica nelle discipline STEM

    ta logo

    Ulteriore strumento adottato dal Progetto PP&S è il sistema di valutazione automatica MAPLE TA che consente la preparazione di compiti, prove, test con domande aperte cioè che prevedono l'inserimento di formule, equazioni, grafici, espressioni algebriche, disegni.....


    dom


    Il sistema è in grado di valutare automaticamente la risposta, cioè è in grado di valutare le infinite possibili scritture corrette di una certa espressione. 

    Per questo motivo un compito preparato con Maple T.A. acquista una valenza didattica molto forte.

    Lo strumento si presta molto bene non solo nell'apprendimento della matematica e delle discipline scientifiche anche nei corsi di recupero, nei test di ammissione che non vogliono contemplare solo risposte chiuse della scelta multipla, nelle gare, nel monitoraggio dell'apprendimento, nella certificazione delle competenze acquisite.

    Di seguito un esempio di test con Maple TA. 
    Può eseguirlo, però, SOLO chi è già stato accreditato in piattaforma.  Non è necessario avere una copia di Maple sul proprio computer, ma bisogna essere riconosciuti dal sistema.

    Compiti Maple T.A.: 1
  • Ambiente di simulazione virtuale


    Strumento del progetto dedicato alla fisica è l'ambiente di simulazione virtuale MapleSim, laboratorio virtuale e simulatore.


    sim


    Cartella: 1
  • Convenzione con la Maplesoft (per scuole, docenti e studenti)

    La convenzione MIUR-Maplesoft per l'acquisto delle licenze e i moduli da compilare in caso di acquisto si trovano nella sezione Convenzione per l'acquisto delle licenze della pagina Comunità dei Docenti, accessibile da parte dei docenti iscritti al Progetto.
    URL: 1
  • Contatti

    Per ulteriori informazioni non esitare a contattarci all'indirizzo: progettopps@unito.it!